PROTAGONISTI

Il Miele di Tito

Produzione Miele

Apicoltore professionista dal 2016. Attualmente ho circa 200 arnie ubicate nei dintorni di Ceva, arnie con cui effettuo nomadismo nelle zone limitrofe in primavera/estate seguendo le varie fioriture.

l Miele di Tito è un’azienda agricola situata a Ceva comune di Cuneo. Apicoltore professionista dal 2016. Attualmente ho circa 200 arnie ubicate nei dintorni di Ceva, arnie con cui effettuo nomadismo nelle zone limitrofe in primavera/estate seguendo le varie fioriture. L’azienda agricola vende diversi tipi di miele come dal miele di acacia, di castagno, di ciliegio, e il comune ma squisito miele millefiori.

Apicoltore professionista dal 2016. Attualmente ho circa 200 arnie ubicate nei dintorni di Ceva, arnie con cui effettuo nomadismo nelle zone limitrofe in primavera/estate seguendo le varie fioriture.

Thumbnail I
Il Miele di Acacia

Il miele di acacia è molto conosciuto e apprezzato per le sue caratteristiche, che lo rendono appetibile anche a coloro che mal sopportano i sapori più forti e particolari. Il miele di acacia è tanto più chiaro e incolore quanto più è puro. Non presenta né un odore né un sapore particolarmente forti o marcati, anzi, la loro assenza ne è il tratto caratteristico.

 
Thumbnail I
Il Miele di Castagno

Il miele di castagno è uno dei mieli più scuri, il cui colore è un marrone molto intenso, che a volte tende al nero. L’odore viene spesso descritto come acre, pungente, molto deciso e molto forte. Il gusto rispecchia il suo profumo e viene spesso definito amarognolo e incisivo. La dolcezza, quindi, non è proprio il suo tratto distintivo.

 
Thumbnail I
Il Miele di Ciliegio

Tendenzialmente presenta una consistenza piuttosto liquida e un colore giallo paglierino. La cristallizzazione avviene lentamente, modificandone il colore fino a raggiungere una tonalità bianco-grigiastra. Il miele ha un sapore estremamente gradevole che ricorda il gusto della ciliegia, con retrogusti che rimandano alla mandorla amara.

 
Thumbnail I
Il Miele di Millefiori

A livello nutrizionale, il miele millefiori risulta più completo rispetto ai mieli monoflorali, in quanto contiene nettari provenienti da diversi tipi di fioriture. Ciò di solito non è vero per i mieli industriali, che spesso vengono filtrati. Per questo motivo, è consigliato scegliere un miele grezzo e che non abbia subito lavorazioni di alcun genere.

 
Thumbnail I
Il Miele di Tarassaco

Il miele di tarassaco si presenta in una colorazione giallo vivo tendente al beige. Tende velocemente alla cristallizzazione. Il suo profumo è molto forte, pungente, penetrante mentre al gusto, restituisce un sapore che ricorda l’infuso di camomilla. Le proprietà peculiari di questo miele sono sicuramente quelle diuretiche, depurative e drenanti.

 
Thumbnail I
Il Miele di Tiglio

Il miele di tiglio si presenta in una colorazione ambrata, con la possibilità di scorgere anche riflessi tendenti al giallo-verde nelle sue varietà più pure. Tende naturalmente alla cristallizzazione, anche se avviene piuttosto lentamente. Una volta cristallizzato, il miele di tiglio diventa color bianco-avorio. Al gusto, restituisce un sapore fresco, dolce, aromatico e che ricorda le erbe di montagna e la menta.

 

SHOP ONLINE

MANGIARTI

IL PASSAPORTO
DEL GUSTO

MANGIARTI

ESPERIENZE