PROTAGONISTI

Ape Doc

Produzione Miele

L'Ape d'Oc nasce grazie alla passione per le api e per il miele. Si basa sulla produzione di prodotti freschi e genuini rispettando l’ambiente e gli animali.

L'Ape d'Oc è nata nel 2005 con l'obiettivo di sviluppare una piccola attività produttiva in area montana. Al momento stiamo accudendo circa 200 alveari, prevalentemente produciamo i mieli nell'ambito del territorio della Valle Stura di Demonte. L'impegno e l'obiettivo è quello di produrre mieli di qualità il più possibile rispondenti alle caratteristiche mono floreali tipiche. Dal 2011 l’azienda è certificata BIOLOGICA con l'intento di offrire al consumatore un'alternativa al modello alimentare agrochimico. Il principio fondamentale dell’agricoltura biologica è quello di ottenere prodotti freschi, gustosi e genuini rispettando l’ambiente e il benessere degli animali. Dal 2013 facciamo parte del Presidio Slow Food Mieli di Alta Montagna che ha come finalità la tutela e valorizzazione di mieli prodotti al di sopra dei 1200 m di altitudine: Rododendro, Melata di Abete e Millefiori di Alta Montagna. Vivere e lavorare in montagna significa vivere e lavorare in un ambiente meraviglioso ma per riuscirci occorre essere capaci di valorizzare ciò che il territorio ci offre puntando sulla qualità e peculiarità dei prodotti che si possono ottenere.

L'Ape d'Oc nasce grazie alla passione per le api e per il miele. Si basa sulla produzione di prodotti freschi e genuini rispettando l’ambiente e gli animali.

Thumbnail I
Miele di Ciliegio

Prodotto nei Comuni di Gaiola e Roccasparvera,  deriva dal nettare dei ciliegi che crescono spontanei sui pendii circostanti. E' un miele dal color ambrato, dall’aroma mediamente intenso che richiama la confettura di ciliegie, “l ’amaretto”, la mandorla. La cristallizzazione da origine a una massa pastosa, con cristalli medi. Ottimo per dolcificare il latte al cioccolato.

 
Thumbnail I
Miele di Tarassaco

prodotto sia nel territorio del comune di Demonte che in zona Parco Fluviale nel comune di Cuneo. Deriva dal nettare dei fiori di tarassaco che crescono spontanei nei prati in primavera. È caratterizzato da un colore giallo limone, cristallizza con consistenza pastoso/cremosa. Il profumo è marcato, pungente, ammoniacale o vinoso/marsalato il sapore è intenso, l’aroma viene percepito spesso come fresco, saturante, simile all'infuso di camomilla, persistente. Ottimo spalmato sul pane o fette biscottate e burro per accompagnare la prima colazione.

 
Thumbnail I
Miele di Rododendro

prodotto principalmente in Valle Grana nel territorio del comune di Castelmagno. E' di colore molto chiaro, profumo delicato, lievemente vegetale e fruttato. In bocca è dolce, fresco, ha gusto fine di frutti di bosco, l’aroma è tenue e poco persistente. Le sue caratteristiche lo rendono un dolcificante d’eccezione. Si presta in modo eccellente per condire una ciotola di mirtilli,  lamponi, fragoline di bosco.

 
Thumbnail I
Miele di Acacia

Prodotto nel Roero (Baldissero d’Alba e Sommariva Perno). È di colore giallo paglierino, talvolta quasi incolore, è liquido e si mantiene tale molto a lungo. Il profumo è poco intenso, lievemente floreale. Il sapore è molto dolce, confettato, di vaniglia. E' ottimo per essere utilizzato come dolcificante. Può sostituire lo zucchero, ed è ideale in quasi tutte le preparazioni in cucina. Si accompagna bene sul  gelato, nel  budino alla panna, o più semplicemente con la macedonia di frutta.

 
Thumbnail I
Miele Millefiori di Alta Montagna

prodotto in varie località della Valle Stura, gli apiari sono collocati tra i 1400 e 2000 m di altitudine. Il colore può variare dal giallo chiaro al dorato a seconda della zona di produzione e tende a cristallizzare. Al rododendro, lampone e lupinella delicatamente floreale, si aggiungono fiori di prateria alpina che conferiscono aromi  più importanti. Talvolta spicca una intensa nota aromatica conferita dal timo serpillo e aglio orsino. Nelle zone dove ai pascoli si alternano boschi di abeti e nelle annate in cui compare la melata di abete, assume un aroma mediamente intenso, balsamico-resinoso.

 
Thumbnail I
Miele di Castagno

prodotto in varie località della Valle Stura (Demonte, Moiola, Gaiola). Di colore ambrato, abbastanza scuro con cristallizzazione lenta. Sia al naso che in bocca è intenso, aromatico, pungente. E’ caratterizzato da retrogusto amaro ed astringente. In cucina è da utilizzare quando si vuole far risaltare il sapore del miele.  Eccellente l’abbinamento con prodotti grassi, spalmato sul pane e burro oppure cosparso in piccola quantità su fette di lardo accompagnate da noci o castagne sciroppate. Ottimo con i formaggi.

 

SHOP ONLINE

MANGIARTI

IL PASSAPORTO
DEL GUSTO

MANGIARTI

I PERCORSI

MANGIARTI

ESPERIENZE