PROTAGONISTI

Thumbnail I

Le Langhette

Caseificio

Tutto è nato grazie alla Gruta, un antro scavato nel tufo e lungo 70 metri, di origine molto antica e legata ad una cascina di famiglia nel comune di Saliceto, piccolo centro dell’Alta Langa. Sara Armellino, proprietaria dell’immobile con una laurea in Scienze Forestali, ed Elisa Core, laureata in Economia e Commercio, con la vocazione all’imprenditoria rurale, nel 2016 hanno deciso di dedicarsi all’allevamento sostenibile e alla produzione di prodotti eccellenti, creando “Le Langhette”, l’azienda agricola multifunzionale con il progetto di dedicare la Gruta, naturalmente idonea per temperatura e umidità, alla stagionatura dei loro formaggi.

Tutto è nato grazie alla Gruta, un antro scavato nel tufo e lungo 70 metri, di origine molto antica e legata ad una cascina di famiglia nel comune di Saliceto, piccolo centro dell’Alta Langa. Sara Armellino, proprietaria dell’immobile con una laurea in Scienze Forestali, ed Elisa Core, laureata in Economia e Commercio, con la vocazione all’imprenditoria rurale, nel 2016 hanno deciso di dedicarsi all’allevamento sostenibile e alla produzione di prodotti eccellenti, creando “Le Langhette”, l’azienda agricola multifunzionale con il progetto di dedicare la Gruta, naturalmente idonea per temperatura e umidità, alla stagionatura dei loro formaggi. Hanno scelto di allevare inizialmente pecore di pura razza “delle Langhe”, aggiungendo poi altre pecore di razza lacune e una quindicina di capre per avviare la produzione dei “caprini”. Per la lavorazione del latte hanno allestito il laboratorio in alcuni locali di proprietà della famiglia di Sara a Saliceto, dove ha sede anche lo spaccio per la vendita diretta dei prodotti caseari. Tanti i loro formaggi freschi di alta qualità, dai tomini alle robiole, ai caprini freschi e semi-stagionati, alla ricotta, fno al cremoso San Giovanni, una particolare crescenza a latte crudo di pura pecora. Una peculiarità de Le Langhette è la Giuncata, una cagliata dal sapore antico che si consuma freschissima, il cui nome deriva dallo stuoino di giunchi dove storicamente veniva adagiata per asciugare. È ottima anche come dessert, spolverata di cafè o zucchero. Di alto livello qualitativo gli yogurt dai sapori di frutta con qualche divagazione più golosa, e per quanto riguarda gli stagionati, da provare lo Stagionato della Gruta Gran Riserva. I prodotti de Le Langhette sono reperibili oltre che nello spaccio aziendale, in alcune botteghe dei dintorni e nei mercati contadini.

Tutto è nato grazie alla Gruta, un antro scavato nel tufo e lungo 70 metri, di origine molto antica e legata ad una cascina di famiglia nel comune di Saliceto, piccolo centro dell’Alta Langa. Sara Armellino, proprietaria dell’immobile con una laurea in Scienze Forestali, ed Elisa Core, laureata in Economia e Commercio, con la vocazione all’imprenditoria rurale, nel 2016 hanno deciso di dedicarsi all’allevamento sostenibile e alla produzione di prodotti eccellenti, creando “Le Langhette”, l’azienda agricola multifunzionale con il progetto di dedicare la Gruta, naturalmente idonea per temperatura e umidità, alla stagionatura dei loro formaggi

Thumbnail I
Robiola di pura pecora

Formaggio di solo latte ovino a crudo, intero, risultato di una lunga lavorazione lattica, che dona alla robiola una pasta morbida e cremosa.

 

SHOP ONLINE

MANGIARTI

IL PASSAPORTO
DEL GUSTO

MANGIARTI

ESPERIENZE